logo-cpssf.png


Salari e importi di riferimento

Salari

Il salario determinante equivale al salario annuale AVS lordo dell'assicurato. Le gratifiche regolari fanno parte integrante del salario determinante. Esso non comprende alcuna parte di rimunerazione realizzata al servizio di terzi. (Articolo 12 del Regolamento di previdenza)

Il salario assicurato equivale al salario determinante, meno l'importo di coordinazione, che può essere fissato liberamente dal datore di lavoro, secondo le categorie definite nel suo effettivo ed entro i limiti fissati dal Articolo 13 del Regolamento di previdenza.

Importi di riferimento 2019

AVS/AI (1° pilastro)    CHF/mese CHF/anno
Rendita semplice completa minima 1'185 14'220
  massima 2'370 28'440
Rendite per coniugi massima 3'555 42'660

 

LPP (2° pilastro) CHF/mese CHF/anno
Salario minimo per l'ammissione 1'777.50 21'330
Importo di coordinazione   24'885
Salario coordinato minimo   3'555
Salario annuo massimo obbligatorio per il calcolo 7‘110 85'320
Salario coordinato massimo (secondo LPP)   60'435
Salario assicurato risparmio massimo (facoltativo secondo il regolamento della CPSSF) 71'100 853'200

Salario assicurato rischio massimo (facoltativo secondo il regolamento della CPSSF)

37'920 455'040

 

Previdenza individuale (3° pilastro)
Le quote versate ad organismi di previdenza riconsciuti sono fiscalmente deducibili entro certi limiti. Massimi ammessi annualmente in materia di imposta della Confederazione, dei cantoni e dei comuni:
  CHF/anno
Salariati o indipendenti aventi un 2° pilastro 6'826
Indipendenti: 20 % del reddito, al massimo 34'128

 

© copyright CPSSPh | Rue Pedro-Meylan 7, Casella postale 6124, 1211 Ginevra 6